Concessionario
Carte
Live
Poker
Promo
Info
Snai
SI
SI
SI
SI
888
SI
SI
SI
SI
William Hill
SI
SI
SI
SI
Eurobet
SI
SI
SI
SI
Back to top

Ventuno il gioco di scommessa

Ventuno giocoIl secolare Ventuno ha subito numerosissime modifiche dalla sua prima apparizione su un tavolo da gioco, la versione più illustre è il blackjack, ma oltre all’aristocratico gioco di carte. Ventuno è stato fonte di grandi ispirazioni presentandosi nel corso degli anni in un numero imprecisato di vesti, soprattutto nell’ambito famigliare. Tuttavia non è mai riuscito ad accerchiarsi da quell’atmosfera di pathos, come invece avviene nella versione del gioco da Casinò.


I casinò online non lo hanno ancora adottato, forse per la troppa rassomiglianza con il gioco del blackjack e per il suo spirito selvaggio.

Solitamente, a Ventuno 21, si gioca con uno o più mazzi di 52 carte francesi. Il valore delle carte è quello facciale, fanno eccezione le figure che valgono tutte dieci punti e l’Asso può valere, a scelta del giocatore, uno o undici punti.

Il Ventuno è un gioco di scommessa dove ogni partecipante gioca per se stesso contro il banco.
Per equità, il ruolo del banchiere è tenuto a turno da tutti i partecipanti, solitamente per un determinato numero di smazzate, dopodiché l’incarico passa al giocatore successivo, che solitamente siede a sinistra dell’ultimo mazziere.

Lo scopo del Ventuno è quello di riuscire ad realizzare un totale di punti il più possibile vicino a 21. Se si oltrepassa 21 si sballa, perdendo la puntata che viene immediatamente riscossa dal banchiere.
La mano di due carte formata da un Dieci o una Figura ed un Asso si chiama “Blackjack”.

Il gioco inizia con le puntate, ogni giocatore punta una determinata somma.
Il mazziere consegna una alla volta, due carte coperte ad ogni giocatore compreso se stesso.
Se per caso il banchiere ha un blackjack, incassa le puntate dei giocatori, tranne quelli che hanno totalizzato 21.
Diversamente, continua la distribuzione delle carte partendo dal giocatore che siede alla sua sinistra: quest’ultimo, se ha blackjack deve annunciarlo e viene pagato alla pari. Se non ha 21 può chiedere una o più carte per cercare di migliorare il suo punteggio. Se supera 21 deve dichiararlo e pagare il banco. Quando dichiara di non volere più altre carte, il mazziere continua la gara con il giocatore successivo che, a sua volta, potrà scegliere di chiedere o stare.

Tutte le carte che il mazziere distribuisce ai partecipanti dopo le prime due vengono date scoperte.
Quando il mazziere termina la distribuzione a tutti i partecipanti, scopre le sue due carte iniziali e decide se stare o pescare una o più carte. A differenza del blackjack, il banco non ha l’obbligo di tirare fino a quando non supera 16 punti e di restare con 17 punti, ma è libero da ogni vincolo. A patto che non superi 21, in questo caso paga tutti i giocatori rimasti in gioco. Contrariamente, quando decide di restare, tutti i giocatori scoprono le carte mostrando il proprio punteggio. Chi ha realizzato più punti del banco riscuote la scommessa, venendo pagato alla pari. I giocatori che totalizzano un punteggio inferiore del banco perdono la puntata. I giocatori che realizzano lo stesso punteggio del banco non vincono e non perdono, il colpo è considerato nullo.

Giochi a distanza Sale italiane

Casino online
Poker online
Scommesse Sportive
Bingo
Skill Games

 

Ultime Notizie Casino