Concessionario
Carte
Live
Poker
Promo
Info
Snai
SI
SI
SI
SI
888
SI
SI
SI
SI
William Hill
SI
SI
SI
SI
Eurobet
SI
SI
SI
SI
Back to top

No-Limit Texas Hold'em

No-Limit Texas Hold'emIl No-Limit Texas Hold'em, a mio modesto parere, si tratta di uno dei giochi di carte più spregiudicati e affascinanti della famiglia del Poker.
Gioco per cuori forti ed esperti professionisti nella gestione della fortuna.

Fratello minore della famoso e velocissimo Limit Texas Hold'em, non viene proposto nel poker rooms italiane online perché considerato troppo violento e rischioso per i giocatori.



Le regole prevedono la presenza da un minimo di due ad un massimo di dieci partecipanti.
Il giocatore di mano piazza una puntata al buio, mentre il giocatore alla sinistra di quest'ultimo gioca un controbuio, equivalente al doppio della somma versata per il buio.

Nei tornei più importanti è abitudine aumentare il valore delle puntate al buio progressivamente durante le fasi del gioco.

Una volta coperte le puntate al buio, ogni partecipante riceve dal mazziere due carte coperte. A così inizio un vorticoso ed emozionante giro di scommesse che sembrano essere infite.

Il primo a parlare è il giocatore under the gun, ossia quello seduto subito dopo di chi ha piazzato il controbuio. Da regolamento, tutti i giocatori che vogliono vedere il controbuio devono rilanciare o lasciare.

E' più che evidente che sul tavolo da gioco del No-Limit Texas Hold'em, non ci vuole molto per veder circolare cifre da capogiro, l'unico elemento che frena il limite massimo della puntata è la quantità di fiches a disposizione di ogni partecipante della sfida. Non a caso è consentito andare in all-in in un qualsiasi giro.

Superata questa fase, i superstiti ancora in gara ricevono tre carte comuni scoperte dette flop.

Prosegue il giro con una nuova ondata di scommesse che, da questa fase, partono dal primo giocatore alla sinistra del mazziere.
Prima di calare una quarta carta a quelle comuni, i partecipanti devono aver visto tutti i possibili rilanci.

Fourth Street è il nome della quarta carta comune che apre le danze di un nuovo giro di scommesse.

Nell'eventualità che ci fosse ancora più di un sopravvissuto si gioca per la Fifth Street o river, praticamente la quinta e ultima carta comune che prevede l'ultimo giro di puntate.

I reduci rimasti ancora in gioco mostrano le loro due carte coperte. Si aggiudica il piatto chi forma la migliore combinazione di cinque carte col valore più alto.

Chi vince perché nessun altro è disposto a coprire la scommessa, non è obbligato a mostrare le sue carte.

Guida Casino: