Concessionario
Carte
Live
Poker
Promo
Info
Snai
SI
SI
SI
SI
888
SI
SI
SI
SI
William Hill
SI
SI
SI
SI
Eurobet
SI
SI
SI
SI
Back to top

Nicolas Zographos il Signor 9 di Quadri

Nicolas Zographos il Signor 9 di QuadriUno dei personaggi più affascinanti e misteriosi delle Case da gioco del secolo scorso fu senza ombra di dubbio il greco Nicolas Zographos, autentico giocatore professionista del baccarat.
Conosciuto in tutte le più importanti sedi del gioco del vecchio continente, raggiunse l’apice della sua fama durante nel periodo della Belle Epoque. Un epoca storico culturale che esprimeva la brillantezza delle più importanti capitali europee e che segnava la contrapposizione tra il periodo della libertà e l’inizio della grande guerra.



Zographos era a capo di un clan di giocatori soprannominati “il sindacato greco”, composta da: Eli Eliopulo, Francois Andrè, Couyoumdijan e Vagliano. Zographos  era il numero uno, dotato di un’incredibile memoria fotografica e accompagnato dalla buona sorte, conquistò una vera fortuna nel giro di un decennio.

Il sindacato greco era un biglietto da visita importante per qualsiasi Casa da gioco, per loro i tavoli erano sempre aperti. Al punto che si facevano anche delle eccezioni sul limite delle puntate. Ecco quindi che il sindacato greco lancio il tout va (tutto va), praticamente veniva accettata qualsiasi puntata al baccarà (banco aperto).

Molti giocatori bramavano al solo desiderio di misurarsi al tavolo con il grande Zographos, ma nessuno poté mai vantarsi di averlo sconfitto. Anche se in una notte al Casinò di Cannes arrivò quasi al punto di rovinarsi. Fu da allora che fu soprannominato il Signor 9 di Quadri.

Storia di
puro azzardo a lieto fine
Costa azzurra 1926, Zographos aveva già perso quattrocentomila franchi francesi e accettò di giocarsi un altro milione di franchi. In mano aveva zero, ma alla terza e ultima carta uscì il 9 di quadri. Zographos freddo e distaccato come sempre, lo mostrò ai suoi avversari evitando la disfatta. Da allora il 9 di Quadri diventò il suo distintivo.

Le imprese ai tavoli da gioco del sindacato greco e Nicolas Zographos si affievoliscono con l’inizio del secondo grande conflitto mondiale e finiscono per sempre con la morte di Zographos nel 1953.

Guida Casino: 

Giochi a distanza Sale italiane

Casino online
Poker online
Scommesse Sportive
Bingo
Skill Games

 

Ultime Notizie Casino