Concessionario
Carte
Live
Poker
Promo
Info
Snai
SI
SI
SI
SI
888
SI
SI
SI
SI
William Hill
SI
SI
SI
SI
Eurobet
SI
SI
SI
SI
Back to top

Dolly Sisters sorelle da milioni di dollari

Dolly SistersJanzieska e Roszieska Deutsch (nella foto) sono le due affascinanti ballerine di origini ungheresi, meglio conosciute con il nome d’arte di Dolly Sisters.

Sorelle gemelle che in Europa salgono alla ribalta per le loro esibizioni al Moulin Rouge di Parigi e per le notti da assolute protagoniste nei più lussuosi Casinò europei.



Prima dell’avventura in Europa, le giovani emigranti ungheresi, iniziano a muovere i primi passi di danza sui palchi dei locali di New York. Il loro fascino non passa inosservato, dopo solo un anno si ritrovano ad esibirsi nei teatri più esclusivi degli Stati Uniti.
Per un breve periodo la carriera delle due sorelle prende due strade diverse ma con una carriera molto simile. Entrambe continuano ad apparire nei teatri fino al grande debutto (1915) nel cinema. Un anno più tardi si ritrovano per esibirsi nei locali più glamour americani con cachet che si aggiravano attorno ai 2000 dollari alla settimana. Nel 1918 sbarcano ad Hollywood nel film semi autobiografico The Million Dollar Dollies.

La pellicola lancia definitivamente il mito delle Dolly Sisters, dopo la grande guerra si trasferiscono in Francia dove comprano un castello e continuano ad esibirsi nei teatri e sale da ballo più prestigiose d’Europa.
Corteggiate dai più ricchi e potenti uomini del vecchio continente, salgono presto alla ribalta per le loro notti nelle case da gioco a spese dei facoltosi corteggiatori. Contemporaneamente aumenta anche il prezzo dello loro prestazioni, dove arrivano a guadagnare fino a 1200 dollari in una sola notte. Le Dolly Sisters alimentano le sfarzosità e i vizi della Belle Epoque dei Casino europei.

Come spesso capita la fortuna aiuta gli audaci. Difatti, oltre ad essere belle, ricche e famose, sono anche protette dalla Dea Bendata che le bacia in diverse occasioni, dai tavoli verdi dei Casinò alle scommesse ippiche.

Il prezzo del gioco d'azzardo
In pochi anni, le Dolly Sisters, entrano di diritto nella storia del gioco d’azzardo per merito di alcune vincite sensazionali.
Le due belle brunette, in una sola sera, vincono 4 milioni di franchi al Casinò di Cannes che convertono in una collezione di gioielli.
In diverse occasioni vincono 500 mila franchi al Baccarat, 200 mila alla Roulette. Le cronache narrano che l’ammontare delle vincite delle belle sorelle superi abbondantemente i 15 milioni di franchi. Soldi che puntualmente venivano investiti in bracciali, anelli ed altri elegantissimi gioielli.

Quando la fortuna non girava a favore delle sorelle, la mala sorte ricadeva sulle spalle del corteggiatore di turno che si ritrovava a pagare conti salatissimi. Difatti, è lungo l’elenco degli spasimanti che ha perso tutto al gioco per compiacere alle gemelline.
Il più famoso e fedele di tutti e stato Gordon Selfridge, un ricco imprenditore caduto in disgrazia che si è giocato fino l’ultimo centesimo per vivere una vita al limite.

Purtroppo, la storia delle Dolly Systers non ha un lieto fine. Come spesso capita arriva il momento di pagare il conto. Il compenso delle Dolly Sister è molto caro.

Janzieska Deutsch viene accecata da un rapinatore, l’incidente le causa una grave depressione che la porta al suicidio. Mentre la gemella Roszieska scompare completamente di scena come un fantasma. Di lei e sua sorella Jenny rimane solo il ricordo della Dolly Sisters, sorelle da milioni di dollari.

Guida Casino: